admin

Home/admin

About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 45 blog entries.

Nuove imprese e turismo: oltre 100 progetti finanziati dal Gal Valli Marecchia e Conca

Il Gal Valli Marecchia e Conca ha finanziato più di 100 progetti per lo sviluppo del territorio presentati da enti pubblici e soggetti privati che operano in diversi settori: agricoltura e sostenibilità; imprese giovanili; attività di valorizzazione culturale e promozione turistica. 5 milioni e 200 mila euro le risorse erogate che hanno generato investimenti per

Proroga scadenza bando in corso

Il CDA del Gal Valli Marecchia e Conca ha prorogato al 16 novembre 2020, ore 12.00 la scadenza del bando aperto: – AIUTO ALL'AVVIAMENTO E INVESTIMENTI IN NEOIMPRESE EXTRA AGRICOLE IN ZONE RURALI operazione 19.2.02.14 Maggiori informazioni

Proroga scadenza bando in corso

Il CDA del Gal Valli Marecchia e Conca ha prorogato al 16 novembre 2020, ore 12.00 la scadenza del bando aperto: – INTERVENTI PER LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO PAESAGGISTICO E STORICO operazione 19.2.02.07 Maggiori informazioni

Nuove risorse per il territorio grazie al lavoro del Gal Valli Marecchia e Conca

Questo risultato conferma l’impegno profuso in questi anni dal Consiglio di Amministrazione e dallo staff. Le nuove risorse verranno principalmente destinate a co-finanziare, a fondo perduto, gli investimenti utili a favorire la ripresa delle attività delle piccole aziende agricole, commerciali, artigianali, del turismo e dei servizi, drammaticamente colpite dall’emergenza sanitaria. Il Gal Valli Marecchia e

Proroga scadenza bandi in corso

Il CDA del Gal Valli Marecchia e Conca con verbale n.7 del 1° luglio 2020 ha prorogato al 3 agosto 2020, ore 13.00 la scadenza dei bandi aperti: - PROMOZIONE BRAND E TERRITORIO operazione 19.2.02.05 Maggiori informazioni - COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO E LA PROMOZIONE DI FILIERE CORTE operazione 16.4.01 Maggiori informazioni

Presentazione online del bando in corso relativo all’operazione 19.2.02.07 e 19.2.02.14

Incontro in diretta FACEBOOK per la presentazione del Bando in Corso Relativo all’operazione 19.2.02.07 “Interventi per la salvaguardia del patrimonio Paesaggistico e Storico” e presentazione online del bando in corso relativo all'operazione 19.2.02.14 "Aiuto all'avviamento e investimenti in neoimprese extra agricole in zone rurali" Relatori  Cinzia Dori - Direttore Gal Valli Marecchia e Conca Elias Ceccarelli - Progettista Gal

Presentazione online del Bando in corso Relativo all’Operazione 19.2.02.05 “Promozione Brand e Territorio”

  Incontro in diretta FACEBOOK per la presentazione del Bando in Corso Relativo all'operazione 19.2.02.05 "PROMOZIONE BRAND E TERRITORIO" Presentazione del bando per contributi a fondo perduto a favore di imprese, associazioni e privati per azioni di co-marketing tra il tuo prodotto/servizio e il Brand: "Salute, viaggiatore  - Valli Marecchia e Conca"; Incontro con esperti

Rinvio Incontri Promozione Brand e Territorio

⚠️  Informiamo che nel rispetto dell'ordinanza regionale emessa a seguito dell'allarme Coronavirus gli incontri di presentazione del bando "Promozione Brand e Territorio" in programma Lunedì 24 Febbraio c/o Montefiore Conca (RN) e Martedì 25 febbraio  c/o San Leo sono rinviati a data da destinarsi.

Newsletter #01 | Gennaio 2020

Questa è la newsletter del GAL Valli Marecchia e Conca. Uno strumento in più per i cittadini che vogliono conoscere le opportunità di sviluppo del territorio, l’operato del GAL, le iniziative riguardanti il paesaggio e lo sviluppo sostenibile, gli eventi e le novità dai Comuni. #01 Newsletter 2020 Inizia un nuovo anno e tanti sono gli obiettivi

Call Fotografica

Il GAL Valli Marecchia e Conca sta lavorando ad una raccolta di immagini su Valmarecchia e Valconca al fine di costruire un archivio fotografico digitale delle due vallate. Uno strumento che verrà messo gratuitamente a disposizione di Associazioni, Enti e Comuni che ne faranno richiesta per la promozione turistica dei nostri territori, purchè non a scopo

Tra Romagna, Marche e Toscana, uno sguardo sul territorio

Valmarecchia e Valconca Terre aspre e gentili, dove gli elementi del paesaggio hanno infinite facce; dove il mare compare all'orrizzonte, semplicente girando l'angolo; dove i paesi si sono appoggiati alle alture, a custodire tesori e dove - tra i boschi - sono ancora visibili resti di torri, castelli - talvolta dimenticati ma facili da

I Comuni interessati dalla Strategia di Sviluppo Locale

La Regione Emilia Romagna ha ripartito il territorio tra le seguenti tipologie di aree rurali: Zone D: Aree rurali con problemi di sviluppo Zone C: Aree rurali intermedie Zone B: Aree ad agricoltura intensiva e specializzata Zone A: Aree urbane e periurbane  Nel territorio interessato dalla Strategia di Sviluppo Locale del GAL Valli Marecchia

Caratteristiche del territorio in numeri

71.679 Popolazione nelle Valli Marecchia e Conca (anno 2014) di cui 38.691 in Valconca e 32.988 in Valmarecchia 12.892 Residenti con età superiore ai 65 anni 13.904 Residenti con età compresa tra i 16 e i 23 anni   120 ab/km²

APERTURA SPORTELLO GAL IN VALCONCA

1° e 3° giovedì del mese dalle 9.00 alle 13.00 Sede Unione Valconca - Via Colombari n.2 47833 Morciano di Romagna tel. 0541 857790   2° e 4° lunedì del mese dalle 9.00 alle 13.00 Sede municipale di Coriano - Piazza Mazzini n. 15 47853 Coriano tel. 0541 659811   Coordinatore tecnico: Dott.ssa Cinzia Dori

SI PARLA DI NOI..

All'interno dell'articolo scritto dal Sig. Riziero Santi, Sindaco del Comune di Gemmano, e pubblicato il 2 febbraio 2017 sull sito d'informazione on-line "Chiamamicittà.it" che riportiamo a in versione integrale al termine della presente notizia, il GAL Valli Marecchia e Conca viene definito come " un facilitatore di processi ed azioni di innovazione ... la nostra

IN CAMMINO TRA RIFUGI E CALANCHI 12-2-2017

Domenica 12 febbraio 2017:  Camminata lungo il sentiero della memoria tra Gemmano e Farneto L’accoglienza: la scoperta dei luoghi A breve distanza dal giorno della memoria A passo d’uomo celebra i paesaggi che raccolgono e raccontano le testimonianze dei giorni di guerra con un cammino dedicato al territorio di Farneto, nel comune di Gemmano. Il

LA VALLE DEI TEATRI Rete Teatrale Valconca

Scarica l'immagine in anteprima in alta risoluzione progetto promosso da Città Teatro, L'arboreto – Teatro Dimora, L'Attoscuro, Teatro dei Cinquequattrini con il contributo di Unione dei Comuni della Valconca Regione Emilia-Romagna Comuni di Gemmano, Mondaino, Montegridolfo Montescudo-Monte Colombo, Morciano di Romagna Saludecio, San Clemente; San Giovanni in Marignano   Dicembre 2016. Nasce la Valle dei

Grotte di Onferno

Il complesso carsico delle Grotte di Onferno si trova all'interno della Riserva Naturale omonima in provincia di Rimini ed è considerato tra i più importanti d'Italia tra le grotte nel gesso. Le grotte si aprono alla base del grande e singolare masso gessoso su cui anticamente sorgeva il "Castrum Inferni", attualmente Castello di Onferno. Guarda

Disegnare il paesaggio

Domenica 20 novembre 2016 Disegnare il Paesaggio Cantiere Villaggio Arcadia e Ground-to-Sea Sound Collective per A Passo d’Uomo Il territorio è per noi preziosa materia prima da osservare, conoscere, ascoltare, indagare nei suoi diversi aspetti. Domenica 20 novembre andremo alla riscoperta dei nostri luoghi, ripercorrendo vecchi sentieri, riabitando ciò che è stato abbandonato, sperimentando momenti

Inaugurazione nuova sede del GAL

L'inaugurazione del GAL Valli Marecchia e Conca si terrà mercoledì 26 Ottobre alle ore 17 in Corso Mazzini, 54 - Novafeltria. Nell'occasione sarà illustrato il programma delle attività del prossimo quinquennio. Scarica l'Invito

Morciano di Romagna

- Passeggiando per il suo centro si coglie un’atmosfera ottocentesca, con il rigore urbanistico e la severità architettonica in uso tra i due secoli. Per l’area del Conca è la cittadina di riferimento, grazie allo sviluppo degli ultimi 150 anni, che l’ha trasformata nel maggior centro di commerci e servizi. Questa era da sempre

Poggio Torriana

- Comune istituito il 1º gennaio 2014 dalla fusione dei comuni di Poggio Berni e Torriana. Le sue campagne fertili e fascinose, così come le alture, lievi macapaci di offrire già ampi panorami, sono disseminate di edifici storici di rilievo, a rammentare la vocazione residenziale e vacanziera gli uni, quella di opifici per la

Presentazione di proposte formative

Dal 20 ottobre i fornitori di servizi potranno presentare le proprie proposte formative I fornitori di servizi formativi interessati, a partire dalle ore 12 del 20 ottobre, potranno candidare la propria proposta per l'aggiornamento di "Catalogo verde". Le proposte da inserire nel catalogo pubblico devono essere afferenti le attività di formazione e trasferimento della conoscenza

Pubblicità e informazione a carico dei beneficiari del Psr

I beneficiari degli aiuti del Programma di sviluppo rurale sono tenuti a diffondere l'informazione circa l'aiuto ottenuto, così come previsto dal Regolamento esecutivo nr 808 del 2014. A tal proposito la Regione con Delibera di giunta nr 1630 del 7 ottobre ha definito in maneira dettagliata le disposizioni in materia di pubblicità e obblighi d'informazione:

San Clemente

- Borgo malatestiano che svela presto al visitatore la sua appartenenza. Leggibile la cinta muraria, oggetto di  restauro e i resti della Rocca con torri poligonali, edificate da Sigismondo Pandolfo Signore di Rimini. Notizie sul suo “Castrum” si hanno nel 962 quando Ottone I ne fece dono ai Conti di Carpegna. Poi fu dei

Saludecio

- Elegante, con una austerità ottocentesca, non a caso vi si tiene in agosto la manifestazione 800 Festival, come svela il suo bel profilo, Saludecio offre molto. In ragione della sua vocazione culturale e della sua capacità di sperimentare in un contesto ambientale e storico-architettonico decisamente favorevole. Con attorno un paesaggio dolce e allungato,

Montegridolfo

- Montegridolfo fa parte de “I Borghi più Belli d’Italia” e di Borghi Viaggio Italiano. Delizioso e invitante il suo borgo, un cassero della cui esistenza si fa menzione già attorno al 1000, che si presenta nella sua integrità, interamente protetto dalle alte mura ad unico accesso, con torre che sovrasta la porta cinquecentesca. Unica la

Montefiore Conca

- Montefiore Conca fa parte de “I Borghi più Belli d’Italia” ed è Bandiera arancione del Touring Club Italiano. La vista della sua Rocca ruba lo sguardo, imponente manufatto malatestiano che svetta imprendibile sulla vallata del fiume Conca. Ma raggiunto il suo abitato di impronta medievale anch’esso affascina e invita a percorrerlo. E intorno un verde con

Montescudo-Monte Colombo

Montescudo  Magnifica terrazza sulle prime colline della Valconca, che lambiscono l’antica Repubblica di San Marino e dialogano con il Montefeltro. I Malatesta ne fecero un avamposto importante, data la sua collocazione strategica adatta al controllo del territorio. Una posizione tanto felice da richiamare non solo visitatori ma anche nuovi abitanti. Nelle sue fertili

Montescudo

Provincia: Rimini (18 km) Altitudine: 200-400 mt. slm Area turistica: Appennino e Verde Riviera Adriatica Siamo su un crinale che divide la piana riminese dalla via che conduce verso i primi monti dell’Appennino, a suo tempo punto strategico per il controllo del territorio. Il territorio, un tempo appartenente alla Signoria dei Malatesta, è ricco di testimonianze archeologiche

Mondaino

- Sorprendente quanto emozionante è l’approdo a questo comune della media Valconca: il borgo raccolto nel castello, con un’elegante piazza semicircolare, set cinematografico e di coinvolgenti rievocazioni storiche, con una forte impronta musicale, per la presenza della banda e della fabbrica di fisarmoniche dei fratelli Galanti, immerso in un verde integro fatto di macchie

Gemmano

- Trabocca di verde il punto più alto in Valconca della provincia riminese. Splendida la natura che ricopre le sue colline per il rigoglio e per la spontaneità. Un’oasi paradisiaca di silenzio e di luce attraverso cui si godono orizzonti infiniti. Una località da non trascurare soprattutto per coloro che amano le ambientazioni bucoliche.

Coriano

- Armonia e leggerezza sono le sensazioni che regala questa campagna, alle spalle di Rimini e del mare, attraversata dal torrente Marano. Le colture pregiate tra cui vite e ulivo, caratterizzano una terra fertile e ricca abitata e sfruttata da millenni, come testimoniano reperti e monumenti. I primi sono risalenti all’Età del Ferro, riconducibili

Verucchio

- Affascinante per la collocazione sulle prime alture rocciose a breve distanza dal mare che da qui si ammira con pienezza e per le sue architetture che vi svettano, visibili fin dalla pianura, attrae lo sguardo e rapisce l’attenzione. E allora si scopre che è una capitale malatestiana e che nella ancora possente Rocca,

Sant’Agata Feltria

- Leggende fondative e aspetto fiabesco, col suo castello prestato dall’iconografia classica delle favole, rendono questo comune, posto tra le Valli dei fiumi Savio e Marecchia, uno dei centri più caratteristici del Montefeltro, capace di offrire piacevoli itinerari culturali, naturalistici, spirituali e gastronomici. Le origini di Sant’Agata Feltria risalgono al periodo Pre-Romano con popoli

Casteldeci

- Occupa l’ultimo lembo a Sud Ovest della provincia e si distingue per la bellezza della sua natura che la identifica come “mare verde”. Sopra si erge il Monte Fumaiolo, da cui nasce il Tevere e non lontano c’è il Monte della Zucca da cui il Marecchia si fa strada tra l’erba fino a

Talamello

- Addossata al Monte Pincio che la protegge, dalla parte del fiume dialoga con i dirupi su cui svettano le fortezze di San Leo e Maioletto, controllando la vallata e la contigua Novafeltria. È il comune da cui essa è nata circa cento anni fa, lasciando Talamello orfana di una grossa fetta di territorio

San Leo

- San Leo fa parte de “I Borghi più Belli d’Italia” ed è Bandiera arancione del Touring Club Italiano. Meravigliosa capitale d’arte, citata da Dante Alighieri nella Divina Commedia, è il fulcro della regione storica del Montefeltro ed è la città che gli ha dato il nome. Nota per le sue vicende storiche e geopolitiche, location

Pennabilli

- Pennabilli è Bandiera arancione del Touring Club Italiano. Edificata sulle emergenze rocciose della Rupe e del Roccione, a 629 metri, è fedele al suo impianto medievale. Deve il suo assetto urbano all’unione dei due castelli, di Billi, sopra la Rupe, e di Penna, sul Roccione. Di origini antichissime ha visto succedersi gli Umbri, gli Etruschi e

Novafeltria

- Situata al centro della media valle del Marecchia, in una zona prevalentemente pianeggiante, è un giovane comune nato nel 1907, oggi centro commerciale e industriale della vallata. Ebbe come nome originario quello di Mercatino Marecchia, in riferimento alle importanti fiere settimanali che vi avevano luogo. Nel 1941 fu tramutato in Novafeltria, per evocare la

Maiolo

- Raggiungibile da ogni sguardo disperso nella Valle, è la sua Rocca, detta di Maioletto, ad innescare curiosità e fascino. Essa è posta su una zattera di roccia che la separa dal resto delle argille sottostanti. L’attuale borgo invece non è visibile poiché si erge in una località vicina denominata Serra, che ha preso il

Approvata la versione 3.1 del Psr

È online la versione 3.1 del Programma di sviluppo rurale approvata con Decisione della Commissione europea C(2016) 6055 lo scorso 19 settembre e successivamente acquisita dalla Giunta regionale mediante deliberazione nr 1544 del 26 settembre. Per maggiori dettagli sulle modifiche apportate alla precedente versione del Psr consulta l'articolo di approfondimento "Le proposte di modifica al

Petrella Guidi

Petrella Guidi era uno dei tredici castelli del vicariato di Sant'Agata Feltria, ed ha origini antichissime. Il Borgo è caratterizzato da case altissime in pietra bianca antica, unite fra loro in una serie irregolare. Le circondano vicoli stretti in ciottolato con accanto caratteristici forni. L'arco in pietra bianca rappresenta la porta d'ingresso al paese, su

Tags: |

Monte Aquilone

- E uno dei tanti frammenti di calcare marnoso trascinato dalla colata gravitativa e arenatosi contro il massiccio del Monte Pincio - Monte Perticara. E' possibile visitare la vetta, a 883 metri sul livello del mare. Nel castagneto sono stati rinvenuti manufatti preistorici e materiali archeologici: selci, frammenti di ceramiche, spille e monete romane. Famoso

Tags: |

Strategia e Piano di Azione Locale

La strategia del GAL Valli Marecchia e Conca denominata  “Paesaggio, Identità e Sviluppo” è finalizzata a stimolare e sostenere il cambiamento nei territori dei fiumi Marecchia e del Conca con azioni innovative tese a curare tutelare e valorizzare il paesaggio, difendere il suolo e la biodiversità. Leggi tutto

Tags: |