All’interno dell’articolo scritto dal Sig. Riziero Santi, Sindaco del Comune di Gemmano, e pubblicato il 2 febbraio 2017 sull sito d’informazione on-line “Chiamamicittà.it” che riportiamo a in versione integrale al termine della presente notizia, il GAL Valli Marecchia e Conca viene definito come ” un facilitatore di processi ed azioni di innovazione … la nostra “Agenzia di sviluppo territoriale””…e ancora più avanti nell’articolo ”
Il Gal, la nostra “Agenzia di sviluppo territoriale”, può fungere da volano e fornirci le competenze necessarie, prima ancora delle risorse. La strategia del GAL Valli Conca e Marecchia, denominata “Paesaggio, Identità e Sviluppo”, è finalizzata a stimolare e sostenere il cambiamento nei territori dei fiumi Conca e Marecchia con azioni innovative tese a curare tutelare e valorizzare il paesaggio, difendere il suolo e la biodiversità.

La strategia poggia su due elementi fondamentali, quali leve per sostenere l’implementazione di azioni innovative: sviluppo di un autentico marchio / brand territoriale e sfruttamento delle possibilità offerte dalla economia collaborativa o “sharing economy”.

Il territorio dovrà quindi essere protagonista attivo dei “Centri di Interpretazione del Paesaggio” che presto nasceranno allo scopo di perseguire una molteplicità di finalità:

  • Tutela e valorizzazione del paesaggio;
  • Tutela e valorizzazione ambientale;
  • Tutela del patrimonio storico ed artistico;
  • Consolidamento ed avvio di attività produttive agricole ed extra-agricole;
  • Promuovere servizi alla persona e alla comunità;
  • Pungolare la implementazione di azioni legate alla sarin economy;
  • Informazione e promozione turistica;
  • Animazione territoriale.

Link all’articolo: www.chiamamicitta.it