Dal 20 ottobre i fornitori di servizi potranno presentare le proprie proposte formative

I fornitori di servizi formativi interessati, a partire dalle ore 12 del 20 ottobre, potranno candidare la propria proposta per l’aggiornamento di “Catalogo verde”.

Le proposte da inserire nel catalogo pubblico devono essere afferenti le attività di formazione e trasferimento della conoscenza indicate nei tipi di operazione 1.1.01 – “Sostegno alla formazione professionale ed acquisizione di competenze” e 1.3.01- “Scambi interaziendali di breve durata e visite alle aziende agricole e forestali”.

L’invito è stato pubblicato con Delibera di giunta numero 1550 del 26 settembre 2016.

SarĂ  possibile aggiornate le proposte formative fino al 20 dicembre 2017. Le proposte saranno approvate mensilmente, pubblicate nel “Catalogo Verde” e mantenute eleggibili esclusivamente per la durata dell’avviso, fatta salva la possibilitĂ  per il proponente di ritirarle anticipatamente.

Per maggiori dettagli leggere la scheda bando

Tra circa un mese o poco piĂą sarĂ  possibile la consultazione di catalogo verde e la scelta del corso rispondente al proprio fabbisogno formativo. Sulle pagine on line sarĂ  data tempestiva comunicazione della pubblicazione del bando.

Fonte: www.regione.emilia-romagna.it