Questa è la newsletter del GAL Valli Marecchia e Conca. Uno strumento per i cittadini che vogliono conoscere le opportunità di sviluppo del territorio, l’operato del GAL, le iniziative riguardanti il paesaggio e lo sviluppo sostenibile, gli eventi e le novità dai Comuni.



Novità dal GAL

Startup weekend, un vero successo!Con pi√Ļ di 30 partecipanti e lo “startupper pi√Ļ anziano del mondo” (Cesare, 80 anni), l‚Äôiniziativa promossa dal GAL Valli Marecchia e Conca¬†rivolta ad innovatori e creativi, √® stata un vero successo. Molte le idee presentate, sulle quali i partecipanti hanno lavorato in gruppo per affinare strategie e obiettivi, anche grazie alla competenza e alla passione dei tutor. L‚Äôiniziativa proseguir√† con l’offerta di 240 ore di consulenza gratuita¬†a cura dell‚ÄôUniversit√† di Bologna, dipartimento di Rimini.¬†Startup weekend ha dimostrato la vocazione del territorio all‚Äôinnovazione e ha creato un’occasione di incontro per chi vuole investire nei territori rurali e nelle potenzialit√† che essi presentano.Alcune fotografie¬†dell’iniziativa sono presenti sulla pagina Facebook del GAL



In scadenza i bandi del GAL Valli Marecchia e ConcaIl 7 dicembre scadono due bandi rivolti alle imprese agricole:
“Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema”
e “Creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche”

Il 23 novembre, alle ore 13, scade il bando “Aiuto avviamento imprese extra-agricole in zone rurali” rivolto alle¬†persone fisiche che intendono avviare una nuova impresa con sede legale ed operativa nei Comuni del territorio GAL di “categoria D”. I beneficiari non devono essere stati titolari o contitolari di un’impresa nei 12 mesi precedenti la presentazione della domanda, dovranno presentare un Piano di Sviluppo Aziendale della durata di due anni e proporre investimenti conformi a quanto indicato nel bando.
L’aiuto finanziario sar√† concesso sotto forma di premio con un valore corrispondente ad Euro 15.000.

E’ possibile scaricare i documenti e avere maggiori informazioni a questo link:¬†www.vallimarecchiaeconca.it/bandi/operazione-6-2-01

Nuovi passi per lo sviluppo turisticoIl GAL Valli Marecchia e Conca per la promozione del territorio
Il GAL Valli Marecchia e Conca ha partecipato al bando di Destinazione Romagna che permetterà, in caso di vincita, di costruire un archivio fotografico del territorio e di finanziare un tour per i giornalisti delle principali riviste di viaggi e turismo.
Qualora il GAL risultasse vincitore, avrà a disposizione le risorse per attivare una nuova iniziativa a sostegno dello sviluppo turistico delle Valli Marecchia e Conca, in linea con le progettualità già avviatie per la costruzione del brand territoriale.



Educ-tour 2019

Il GAL Valli Marecchia e Conca √® al lavoro per una nuova convenzione con la ‚ÄúBorsa del Turismo delle 100 Citt√† d’arte e dei¬†Borghi d’Italia‚ÄĚ di Bologna, al fine di ripetere l‚Äôiniziativa svolta lo scorso maggio, che ha portato¬†pi√Ļ di 25 tour operator europei a permanere nel nostro territorio per 3¬†giorni, visitando le principali eccellenze turistiche.¬†



Da Rimini a Roma

E‚Äô in fase di studio, grazie alla collaborazione con Romagna Slow, il percorso del sentiero¬†che collegher√† il nostro territorio con la Via Romea Germanica – e con essa – alla Via Francigena – lo storico¬†e sempre pi√Ļ frequentato¬†tracciato che collega il nord Europa a Roma e quest’ultima a Santiago de Compostela.In un momento in cui il turismo lento sta dimostrando un‚Äôenorme crescita, anche il nostro Appennino¬†pu√≤ offrire importanti risorse culturali per chi vuole attraversarlo a piedi, alla ricerca degli antichi tracciati di collegamento tra Adriatico e Tirreno¬†percorsi da viandanti e pellegrini.¬†Tra essi, il Santo¬†Amato Ronconi di Saludecio.



Avviato lo studio sulle relazioni profit-non profit¬†Il GAL Valli Marecchia e Conca ha avviato l’azione a Regia diretta “Supporto alle relazioni profit-non profit“.¬† Grazie alla convenzione con Figli del Mondo (Associazione che si occupa di responsabilit√† sociale di Impresa), il GAL avvia nel territorio una sperimentazione legata all‚Äôinnovazione sociale e basata sulle possibili relazioni tra¬†imprese e le tante realt√† no-profit del territorio.¬†Queste relazioni potranno rendersi efficaci per la costituzione di tavoli di lavoro in cui rilevare i bisogni delle imprese profit, del territorio e dei cittadini, andando via via definendo possibili¬†modelli collaborativi.¬†



Strumenti di comunicazione del GALVi ricordiamo che sono online la Pagina Facebook, i¬†profili¬†Instagram e Twitter del Gal Valli Marecchia e Conca. Basta un semplice click per essere aggiornati sulle novit√† e le opportunit√† offerte dal Gal e dal territorio, oltre a conoscere qualcosa di pi√Ļ¬†dei nostri #paesaggidavivere

Facebook

Instagram

Twitter


Ti scriviamo dall’indirizzo info@vallimarecchiaeconca.it¬†
Se desideri inoltrare questa newsletter ad un amico, clicca qui
Se non desideri pi√Ļ ricevere la nostra newsletter, cancellati
*|IF:REWARDS|* *|HTML:REWARDS|* *|END:IF|*