BANDO B.1.2.
Attuazione in ambito Leader del tipo di operazione 6.4.01
CREAZIONE E SVILUPPO DI AGRITURISMI E FATTORIE DIDATTICHE

Tempistica prevista
Emanazione bando: 15 giugno 2017 – Scadenza bando: 12/10/2017 – PROROGATA AL 15/01/2018, ore 12:00

Beneficiari
Imprenditori agricoli (singoli o associati) rientranti per dimensione nella micro e piccola impresa.

Condizioni di ammissibilità
Gli imprenditori agricoli devono essere iscritti negli elenchi provinciali di cui all’art. 30 della L.R. 4/2009 “Disciplina dell’agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole”.
Non sono ammissibili progetti con una spesa ammissibile inferiore ad Euro 20.000.
Nel caso di ristrutturazione di intere unità immobiliari a sé stanti, il progetto edilizio di ristrutturazione deve garantire un miglioramento della prestazione energetica rispetto ai livelli di prestazione energetica minimi previsti dalla normativa vigente per la specifica tipologia di intervento.

Costi ammissibili
Sono ammissibili i costi relativi a:

  • ristrutturazione e miglioramento di beni immobili e delle loro aree pertinenziali;
  • acquisto di nuovi macchinari e attrezzature fino a copertura del valore di mercato del bene;
  • spese generali collegate alle spese di cui ai due punti precedenti nel limite massimo del 10%;
  • acquisto di hardware e software inerenti o necessari all’attività.

Non sono ammissibili costi per opere o attrezzature relative allo svolgimento di attività agricole.

Aspetti economico – finanziari
Budget del bando: euro 671.005
Entità dell’aiuto: contributo massimo euro 90.000
Aiuto concesso (in regime “De minimis”) nella percentuale del:

  • 50% della spesa ammessa a contributo per gli interventi posti nelle zone D “Aree rurali con problemi di sviluppo”;
  • 45% nelle zone B “Aree rurali intermedie”.

Scarica il bando e gli allegati in pdf

Scarica gli allegati in word

Procedura operativa generale per la presentazione delle domande