Visioni

Home/Visioni
Non ho storie ben precise (anzi forse troppe ma di singole persone) quindi premetto che la mia è un'idea per come vedere il futuro di queste terre. Nel '700, in Toscana, sono stati assoldati giardinieri francesi per poter rendere piacevole un territorio che non aveva valenze territoriali appetibili. Bisognerebbe, a mio parere, valorizzare il territorio rendendolo "bello, piantumando zone con b...

Questa è la storia di un ciottolo, il sasso grigio del fiume Conca, simbolo scelto per raccontare la Valle dei Teatri, rete fra i teatri della Valconca,nata nel 2016 dopo lunga gestazione, fra i comuni della Valconca. In questo ciottolo ci sono delle striature che rappresentano i comuni aderenti al progetto. Ma ne mancano 2: Morciano e Montefiore Conca. Questo ciottolo grigio è quindi divent...

Era una giornata di sole... decise di fare una passeggiata su un sentiero sterrato, dopo poco sentì in lontananza un nitrito, spinta dalla curiosità, seguì quel suono così familiare.  Arrivò in questo luogo dove i cavalli correvano e si rotolavano, sembravano così felici che le affiorò un sorriso, poco dopo le si avvicinò una ragazza dallo sguardo coinvolgente. Montarono in sella e po...

Non ho storie ben precise (anzi forse ne ho troppe ma legate a singole persone) quindi premetto che la mia è un'idea per come vedere il futuro di queste terre. Nel '700 in Toscana sono stati assoldati giardinieri francesi per poter rendere piacevole un territorio che non aveva valenze territoriali appetibili. Bisognerebbe a mio parere valorizzare il territorio rendendolo "bello", piantumando ...

Per Coriano desidero:

  • pista ciclabile mare-collina: dalla foce del fiume Marano a San Marino

  • "Valle dei teatri della Valconca": un cartellone che tocca a rotazione tutti i teatri della valle

  • rivalutazione del Castello Malatestiano

  • che ogni casa avesse fiori in giardino, sul terrazzo o sul davanza...

Ricostruendo vecchi sentieri e percorsi del passato, qualche anno fa ho voluto ripercorrere questo tracciato che era un'antica via di pellegrinaggio, che dalla Germania portava a Roma. Questa via ora sconosciuta era nel medioevo molto battuta da pellegrini: potrebbe essere una grossa opportunità turistica riattivarla e valorizzarla.

Carlo Lisi

...