Saperi

Home/Saperi
"Mondaino dispone di un'argilla particolare che nei secoli ha favorito la produzione di ceramica."   Angelo Chiaretti...
Seguivo sempre mio nonno (fattore) anche durante la molitura delle olive presso il frantoio. Oltre al ricordo della lavorazione delle olive per trasformarle in olio, ho ancora indelebile il ricordo delle noci che "rubavo" dalle tasche delle giacche (sorghe) dei contadini, che mangiavo di nascosto con il pane, BUONISSIME, come del resto l'olio appena franto. Non a caso oggi sono tecnico agrario,...
La gara podistica 7 Borgate Macianesi è in calendario del Campionato podistico Corri In Romagna che nasce da un accordo tra il Calendario Podistico Romagnolo e il Calendario Mare Verde Monte. Le sole gare agonistiche dei due calendari costituiscono questo campionato. Sarà stilata una classifica generale basata sulla somma dei punti ottenuti nelle singole competizioni dai singoli atleti e delle s...
Il Maciano Team Runners asd non è solo corsa ma è attivo nella vita sociale macianese e sta promuovendo “I SENTIERI DIMENTICATI DI MACIANO”. Un progetto nato nel 2013, condiviso con tutta la popolazione, altre associazioni locali e il Comune di Pennabilli, volto al ripristino delle stradine di campagna ormai inutilizzate e molte delle quali divenute inaccessibili. Negli ultimi anni, graz...
Mio nonno chiamava urlando dalla Fontana dei Billi il suo amico che stava a Scavolino. A 6 chilometri di distanza si sentivano urlando. Lo chiamava quando dovevano partire per il mercato: mio nonno aveva le merci, lui il furgone....
Mio padre racconta che da bambini partivano con le biciclette, da San Giuliano mare alle prime colline di Rimini, a Covignano. Qui, nelle rocce di arenaria, si trovavano i rifugi dei soldati della II Guerra Mondiale, piccole grotte piene di reperti bellici. Elmetti, scarpe, qualche ordigno inesploso. Poi sono state sigillate e non hanno potuto più entrarci. Veronica...

Il fondo di casa dei miei genitori aveva diversi mobili con cassetti. Questi erano pieni zeppi di "cocci". mio padre, tra le sue molteplici passioni, è andato alla scoperta di strade ed insediamenti romani nella valle del Marecchia. Organizzava spedizioni con amici e ragazzi giovani, andando nei campi appena arati andando alla ricerca di "cocci" ed altro. Sono tanti i reperti trovati, sono ta...

Mio nonno mi raccontava che da bambino suo nonno lo caricava in un carretto trainato da un mulo pieno di sale e di notte salivano a Monte Canale per svalicare. Arrivati in cima il nonno si caricava il sale in spalla e continuava a piedi mentre lui tornava a casa con il mulo che sapeva la strada a memoria.

Irene

...

Sin dai tempi antichi la pesca notturna è stata praticata per le ranocchie e le anguille nei nostri fiumi. Anche noi ragazzi nelle notti d'estate con le lampade a carburo percorrevamo ampio tratti dei torrenti.Le anguille si prendevano con le fiocine. Le ranocchie si abbagliavano con le lampade e si coglievano con le mani. Se un tempo questa pesca di frodo serviva per diversificare e completa...

Verso la fine degli anni '70 del secolo scorso, sulla base di una ricerca legata alle "storie" di Cerreto, detto anche il paese degli sciocchi, venne riscoperto il rituale dell'antico carnevale. E così tornarono in vita "l'uomo-edera", "il pagliaccio", "la vecchia" e "i nirèt", maschere ormai dimenticate di uno dei carnevali più antichi del centro Italia.

...

Nel 1978 un gruppo di agricoltori di Mondaino e Saludecio si sono associati e hanno acquistato una mietitrebbia autolivellante per trebbiare i propri cereali.

Dopo 10 anni di questa iniziativa, è nata l'idea di organizzare una festa, con la rievocazione della trebbiatura come si faceva una volta nelle aie contadine, azionata da vecchi trattori dell'epoca.

Così nel 1988 in...

Casa Fanchi è un borgo di origine romana (Villa Casciari). Nel '500 arriva la famiglia Fanchi, originaria della Valtellina, e maestranze del legno. Costruiscono case, diversi pozzi, una fornace per i coppi, un mulino e una chiesa di forma ovale (una forma unica nella valle) e tetto a pagoda. Nel '700 per ordine di un papa (Pio V?) viene restaurata e ora all'interno ci sono stucchi e l'affresc...

Prima che venissero inventati i frigoriferi, il cibo (soprattutto la carne) veniva conservato in ambienti chiamati ghiacciaie o conserve. Erano grandi cavità scavate nella terra e rivestite in mattoni o pietre. Durante l'inverno la neve veniva raccolta in questi grandi contenitori e pressata in modo da diventare ghiaccio. In mezzo al ghiaccio o sopra venivano messi alimenti che così si conse...